Scegli la categoria per la tua verifica periodica

Per la prima verifica sulle apparecchiature in all. VII del D. Lgs. 81/08 e s.m.i., il Datore di Lavoro deve fare richiesta all’INAIL territorialmente competente, mentre per le verifiche successive alla prima, a partire da agosto 2013, può scegliere liberamente il Verificatore privato (quale Apice s.r.l.) senza comunicazioni ad ASL e/o ARPA. Pertanto, in base al comma 11 dell’art.71 del D. Lgs 81/08, il Datore di Lavoro può rivolgersi ad un Soggetto privato (quale Apice s.r.l.) per tutte le verifiche successive e le prime verifiche trascorsi i 45 giorni dalla richiesta ad INAIL senza che la stessa abbia effettuato la verifica.

Grazie ad APICE S.r.l., eseguire le verifiche periodiche delle attrezzature è cambiato. Ora è possibile dare un taglio alle lungaggini burocratiche, ai ritardi e alla scarsa flessibilità. Con APICE S.r.l. l’incombenza della verifica periodica delle attrezzature di lavoro diventa valore aggiunto per l’azienda, i propri responsabili ed utilizzatori.

Scegli la categoria per la tua verifica periodica scorrendo a destra con il cursore e scopri tutti i dettagli.